Come scegliere un amministratore di condominio

La gestione condominiale è un aspetto spinoso ma al quale non ci si può sottrarre, infatti il condominio, spesso può essere causa di problemi che si ripercuotono sulla vita quotidiana di chi vi abita. Scegliere un amministratore di condominio capace di risolvere problemi e controversie è fondamentale per vivere in modo tranquillo e avere sotto controllo tutte le spesse condominiali. In questo articolo scopriamo quali sono i criteri da tenere in considerazione per capire come scegliere un amministratore di condominio.

Di solito, il problema principale che spinge a cercare un nuovo amministratore condominiale è la scarsa capacità di organizzazione e di comunicazione del precedente amministratore. Chi amministra il condominio deve avere principalmente delle ottime capacità di organizzazione e di comunicazione verso i condomini. Per esaminare la professionalità di un amministratore immobiliare, dobbiamo capire:

  • Il grado di reperibilità
  • Il livello di conoscenza giuridica e fiscale
  • La disponibilità a fornire documenti
  • Se, e a quale associazione di categoria appartiene

Reperibilità dell’amministratore di condominio

Troppo spesso gli amministratori non si interfacciano in modo diretto con i condomini, è la segreteria che funge da filtro e ascolta le richieste per poi passarle all’amministratore. Sicuramente questo comporta uno svantaggio perchè i tempi di risposta, a una qualsiasi richiesta, si allungano notevolmente. Accertiamoci che il candidato ad amministrare il condominio sia reperibile e che rispondi personalmente alle nostre chiamate. I condomini devono potersi affidare a una persona reperibile h24 e sette giorni su sette, nominando anche un sostituto per i casi di emergenza in cui l’amministratore è assente o non rintracciabile.

Conoscenza giuridica e fiscale

Oggi, l’amministratore di condominio, deve conoscere diversi ambiti di lavoro come il fisco, le normative e le leggi vigenti in materia immobiliare e condominiale. L’amministratore professionista infatti, sa come comportarsi in caso di problemi e quando deve affidarsi a degli esperti del settore. Spetta a noi capire il suo livello di conoscenza in merito a queste tematiche. In fase di colloquio con l’amministratore quindi, cerchiamo di fargli qualche domanda ipotizzando casi relativi alla gestione fiscale e legislativa del condominio, in modo da capire il grado di preparazione dello stesso.

Disponibilità a fornire documenti

Un altro aspetto da tenere presente è la facilità di richiedere e ottenere eventuali documenti dall’amministratore. Prima o poi ti servirà una copia di documento come ad esempio una o più fatture, gli estratti conto ecc.. L’amministratore di condominio è in dovere di fornire tutti i documenti relativi alla gestione del condominio. Quello che fa la differenza tra un amministratore e un altro è il tempo che impiega per fornire i documenti richiesti. Meglio scegliere un amministratore che offre soluzioni più aggiornate come l’implementazione del sito web condominiale, creato per dare la possibilità a tutti i condomini di visionare e scaricare la documentazione in qualsiasi momento.

Le associazioni di categoria degli amministratori di condominio

Non esiste un vero e proprio albo degli amministratori di condominio, in compenso sono nate diverse associazioni nazionali che raggruppano gli amministratori di condominio e immobili. Per i condomini, assumere un amministratore iscritto a una buona associazione, è una garanzia in più e segno di professionalità. Queste associazioni contribuiscono (chi più, chi meno) alla formazione costante dell’amministratore con corsi e aggiornamenti specifici. Alcune delle più importanti e sicure sono: UNAI, ANACI, ANAPI, AIAC, ARAI e ANAMMI. É fondamentale chiedere al futuro amministratore del nostro condominio a quale associazione nazionale è iscritto. Ovviamente verifichiamo la veridicità andando a visitare il sito dell’associazione e controllando che ne faccia parte.

Amministratori di condominio. I più conosciuti e affidabili

Esistono tanti studi che si occupano di amministrazione condominiale, alcuni sono delle grandi realtà affermate, altri sono piccoli amministratori che cercano di emergere. La grandezza dello studio non sempre è sinonimo di eccellenza, anche un piccolo professionista con pochi dipendenti può essere un ottimo amministratore.
Alcuni degli amministratori di condominio migliori, in determinate zone d’Italia, sono:

  • Milano, Studio Bassi www.bassi-gestioni-immobiliari.it Iscritto all’associazione ANACI, vanta un’esperienza decennale nel settore.
  • Roma, Studio Morelli www.studiomorelli.net Anche in questo caso, lo studio può vantarsi di una lunga esperienza. Iscritto all’associazione ANACI.
  • Palermo, Studio Martorana www.pmcondomini.it Amministratore di condominio iscritto all’associazione UNAI, si contraddistingue per professionalità e grande capacità di gestione degli immobili.

Laura

Related Posts

Consigli per aumentare la sicurezza della propria casa

Commenti disabilitati su Consigli per aumentare la sicurezza della propria casa

Impianto da Fonti Rinnovabili per la Casa

Commenti disabilitati su Impianto da Fonti Rinnovabili per la Casa

I consigli per attivare le tariffe energia elettrica più convenienti e risparmiare

Commenti disabilitati su I consigli per attivare le tariffe energia elettrica più convenienti e risparmiare

Creare atmosfera soffusa con le candele: vasi e abat-jour di cera

Commenti disabilitati su Creare atmosfera soffusa con le candele: vasi e abat-jour di cera

L’importanza di isolare termicamente la casa

Commenti disabilitati su L’importanza di isolare termicamente la casa

Sistema di allarme senza fili sicuro

Commenti disabilitati su Sistema di allarme senza fili sicuro

Ditta specializzata nella ristrutturazioni di appartamenti a Roma

Commenti disabilitati su Ditta specializzata nella ristrutturazioni di appartamenti a Roma

Piscine seminterrate: quando conviene sceglierle?

Commenti disabilitati su Piscine seminterrate: quando conviene sceglierle?

Cabine armadio: come e quali scegliere

Commenti disabilitati su Cabine armadio: come e quali scegliere

Rendere la propria casa a misura di anziano

Commenti disabilitati su Rendere la propria casa a misura di anziano

Planimetria catastale rasterizzata: a che serve e come ottenerla online

Commenti disabilitati su Planimetria catastale rasterizzata: a che serve e come ottenerla online

Disinfestazione formiche: le varie tipologie e come stanarle

Commenti disabilitati su Disinfestazione formiche: le varie tipologie e come stanarle

Create Account



Log In Your Account