Installazione pannelli fotovoltaici a chi dobbiamo rivolgerci?

I pannelli fotovoltaici sono degli elementi in grado di accumulare energia solare e trasformarla, in energia elettrica in maniera assolutamente pulita.

Questo è uno dei modi per ottenere la cosidetta energy green, quella che per essere ottenuta rispetta l’ambiente nella sua totalità.

Il pannello fotovoltaico è un complesso di diverse celle, in grado di convertire energia solare in energia elettrica. Per produrre energia elettrica è necessario che i raggi solari riflettano sui pannelli che accumulano energia. È comunque possibile che i pannelli accumulano energia anche quando il cielo è nuvoloso e la luce risulta essere quindi indiretta.

Le tipologie di pannello possono essere differenti.

Ad esempio esistono quello al silicio monocristallino, quelli al silicio policristallino, quelli al silicio amorfo e quelli denominati CIS o CIGS.
Tutti questi pannelli presentano caratteristiche diverse, ma tutti sono in grado di sviluppare quantità di energia elettrica decisamente importanti.

Installare i pannelli: a chi rivolgersi?

installatore-fotovoltaicoInstallare i pannelli fotovoltaici è un’operazione più o meno complessa. Questo fa si che l’installazione debba essere eseguita da personale altamente specializzato.
Prima di giungere a questa fase è necessario comprendere e studiare le migliori soluzioni, in modo tale da ottenere un impianto funzionale ed in grado di produrre il massimo risultato.

Il pannello fotovoltaico produce corrente in bassa tensione, con un valore di 12-24V, anche se in alcuni casi eccezionali si possono registrare anche valori superiori.
I sistemi fotovoltaici possono essere di due tipi: connessi alla rete elettrica e non connessi. I sistemi connessivalla rete elettrica sono composti da più pannelli fotovoltaici un inverter per trasformare la tensione a 220V e un quadro elettrico di connessione alla rete.
Quello non connesso alla rete invece prevede i pannelli fotovoltaici, una o più batterie ed un regolatore, in grado di ottimizzare la carica della batteria.

Per installare questi impianti è necessario rivolgersi sempre ad aziende specializzate e certificate, in maniera tale da ottenere tutte le garanzie del caso ed un impianto a norma di legge.
Questo ci consente di poter contare su un impianto estremamente funzionante; inoltre in caso di guasti o avarie di qualsiasi natura, sarà sempre possibile a coloro che hanno installato lo stesso.

Anche l’eventuale smontaggio e smaltimento dell’impianto, sarà a cura di coloro che lo hanno montato.

I costi del fotovoltaico

Dopo anni di incertezza, dettate dal fattore legato alla novità, l’Italia è divenuta la seconda nazione europea, dopo la Germania, per numero di impianti fotovoltaici installati.
Questi impianti consentono di risparmiare denaro, ma per essere installati hanno certamente costi non proprio così economici. Rispetto ad un recente passato, i costi sono certamente ridotti e più vantaggiosi.

I costi dei moduli che servono per realizzare l’impianto, aumentano in base alla potenza dell’impianto ed alla sua grandezza. Stesso discorso per cio’ che concerne le strutture di supporto, necessarie per realizzarlo.

Ci sono poi i costi legati ai cavi ed ai quadri, il sistema inverter.
La progettazione e l’installazione invece hanno costi inferiori, in maniera inversamente proporzionale alla sua grandezza.

Ossia più è grande l’impianto, meno costosa sarà la progettazione e l’installazione. Un impianto fotovoltaico ha un costo di circa 2000-3500 euro a Kwp.

Altri fattori che condizionano il costo totale sono, la tecnologia che viene utilizzata e la taglia dell’impianto.
Per recuperare l’investimento fatto ci vorrà del tempo; un fattore che chiaramente ha numerose variabili, come ad esempio il luogo nel quale viene installato.

Conclusioni

L’impianto fotovoltaico garantisce buoni risultati per circa 20 anni; questo fa si che questo sia un investimento tra i migliori, convenienti e sicuri del mercato.
Ovviamente le operazioni di installazione, devono essere eseguite da aziende e personale specializzato e certificato. Questa è l’unica strada da perseguire per ottenere un lavoro ottimale e garantito, anche in caso di eventuali avarie che potrebbero sorgere, nel normale corso della vita di un impianto fotovoltaico.

seoBusiness

Related Posts

Acquistare una Stufa Elettrica Alogena

Commenti disabilitati su Acquistare una Stufa Elettrica Alogena

Mansarda: come sfruttare al meglio gli spazi

Commenti disabilitati su Mansarda: come sfruttare al meglio gli spazi

Metodi per purificare l’acqua

Commenti disabilitati su Metodi per purificare l’acqua

Tecnologia in casa: come le innovazioni possono essere utili

Commenti disabilitati su Tecnologia in casa: come le innovazioni possono essere utili

Cosa succede se non faccio il controllo caldaia ?

Commenti disabilitati su Cosa succede se non faccio il controllo caldaia ?

Strisce led cosa sono e dove utilizzarle in casa

Commenti disabilitati su Strisce led cosa sono e dove utilizzarle in casa

Ventilazione meccanica controllata a basso consumo energetico

Commenti disabilitati su Ventilazione meccanica controllata a basso consumo energetico

Sistema di allarme senza fili sicuro

Commenti disabilitati su Sistema di allarme senza fili sicuro

Devi rifare il bagno? Come orientarsi nella scelta di un professionista della ristrutturazione

Commenti disabilitati su Devi rifare il bagno? Come orientarsi nella scelta di un professionista della ristrutturazione

Consigli utili su come acquistare casa

Commenti disabilitati su Consigli utili su come acquistare casa

Arredamento shabby chic: ispirazioni per arredare casa con questo stile

Commenti disabilitati su Arredamento shabby chic: ispirazioni per arredare casa con questo stile

Andare a vivere in campagna

Commenti disabilitati su Andare a vivere in campagna

Create Account



Log In Your Account