Cosa succede se non faccio il controllo caldaia ?

assistenza caldaiaLa caldaia è uno dei componenti più importanti che abbiamo in casa. Senza la caldaia non potremmo avere acqua calda né potremmo riscaldare le stanze. Questo significa che il corretto funzionamento della caldaia è fondamentale per poter stare bene in casa ed è quindi cruciale essere sicuri che sia sempre in condizioni eccellenti in modo da evitare di trovarci senza di essa.
Per assicurare il corretto funzionamento della caldaia e non temere di incappare in problemi magari proprio quando ne abbiamo più bisogno, basta effettuare il controllo periodico raccomandato non solo dalle case produttive, ma anche dalla legge.
Il primo rischio del mancato controllo periodico della caldaia di casa è infatti una multa molto salata a carico del proprietario. La mancata manutenzione infatti è fortemente sanzionata (da 500 fino a 3000 euro di multa, secondo il D.L. 192/2005) a causa dei rischi associati ai potenziali malfunzionamenti, soprattutto nei modelli più vecchi. Tale rischio è ulteriormente aumentato nei casi in cui la caldaia sia installata all’interno di un condominio, dove vivono molte persone che potrebbero essere danneggiate a loro volta. Per verificare che i controlli e la manutenzione delle caldaie vengano effettivamente portati a termine, l’amministrazione effettua controlli a campione tra la popolazione, a partire dai comuni con più di 40000 abitanti.
Ciascuna regione possiede uno specifico regolamento, che determina la frequenza con cui devono essere effettuati gli interventi di manutenzione della caldaia di casa. Nella maggior parte delle regioni italiane la frequenza di controllo è uniformata, cioè la scadenza tra un controllo e il successivo è adeguata alla direttiva nazionale prodotta mediante il Decreto del Presidente della Repubblica n. 74 del 2013. Alcune regioni tuttavia hanno deciso di legiferare autonomamente, come nel caso di Sicilia, Liguria, Marche, Toscana e Umbria.
Per evitare di incorrere nella salata sanzione dunque è molto importante adeguarsi alle normative vigenti non solo a livello nazionale, ma anche regionale. Questo comportamento non solo permette di risparmiare il denaro della multa, ma consente anche di avere la sicurezza del funzionamento dello strumento, senza mettere in pericolo gli abitanti della casa e/o del condominio in cui viviamo. A facilitare ulteriormente la procedura, da pochi mesi è entrata in vigore una nuova normativa che fa si che non siano più immesse sul mercato o vendute caldaie di vecchia generazione. Questo significa che cambiando la vecchia caldaia in favore di un modello nuovo, la manutenzione sarà più facile (considerando anche l’adeguamento alle conoscenze tecniche degli operatori per la manutenzione) e i rischi associati ad eventuali malfunzionamenti accidentali saranno ridotti al minimo. Per chi possiede una caldaia vecchio modello i controlli sono comunque obbligatori, anzi, ancor maggiormente raccomandati.

E’ implicito che la manutenzione della caldaia deve essere effettuata da Ditte specializzate, in grado d’inviare a domicilio personale qualificato e formato nello specifico per il lavoro di manutenzione. Aziende come la Centro Servizi Clima Srl,  sono  ad esempio in grado d’intervenire sette giorni su sette con personale specializzato, per riparare la maggior parte dei modelli presenti sul mercato.

Troppo sovente capita di non dare la giusta importanza alla manutenzione di questo apparecchio, e solo quando a seguito di un guasto siamo costretti a farne a meno, che percepiamo la sua importanza per la salute e il benessere nostro e della nostra abitazione. Dunque se non lo avete ancora fatto, a prescindere dalle Norme di Legge e relative sanzioni, cercate un tecnico di fiducia e sottoscrivete un contratto di assistenza e manutenzione.

 

 

SP

Related Posts

Le stufe per riscaldare casa

Commenti disabilitati su Le stufe per riscaldare casa

Giardino mediterraneo, caratteristiche peculiari

Commenti disabilitati su Giardino mediterraneo, caratteristiche peculiari

Dondi Salotti ci guida nella scelta del divano ideale

Commenti disabilitati su Dondi Salotti ci guida nella scelta del divano ideale

Andare a vivere in campagna

Commenti disabilitati su Andare a vivere in campagna

Trovare il miglior ferro da stiro con caldaia

Commenti disabilitati su Trovare il miglior ferro da stiro con caldaia

Il lavoro dell’idraulico è molto più che riparare gli impianti

Commenti disabilitati su Il lavoro dell’idraulico è molto più che riparare gli impianti

Come scegliere la cucina perfetta

Commenti disabilitati su Come scegliere la cucina perfetta

Le casette da giardino da utilizzare per gli hobby

Commenti disabilitati su Le casette da giardino da utilizzare per gli hobby

Installazione pannelli fotovoltaici a chi dobbiamo rivolgerci?

Commenti disabilitati su Installazione pannelli fotovoltaici a chi dobbiamo rivolgerci?

Disinfestazione formiche: le varie tipologie e come stanarle

Commenti disabilitati su Disinfestazione formiche: le varie tipologie e come stanarle

Come scegliere un amministratore di condominio

Commenti disabilitati su Come scegliere un amministratore di condominio

Arredamento shabby chic: ispirazioni per arredare casa con questo stile

Commenti disabilitati su Arredamento shabby chic: ispirazioni per arredare casa con questo stile

Create Account



Log In Your Account